AI
Ecco qual è il nostro posto: grazie Web Summit!
Leggi in ENG
9/11/2021

Numeri e momenti salienti del Web Summit 2021… aspettando il 2022

Avevamo parlato di aspettative molto alte per questa edizione 2021 del Web Summit. E possiamo dire che sono state soddisfatte. Forse addirittura superate, almeno per noi di Aptus.AI. La nostra esperienza a Lisbona è stata davvero fantastica, ma soprattutto ci ha lasciato sì la consapevolezza di avere ancora bisogno di crescere e migliorare molto, ma anche la certezza di avere tutto ciò che serve per riuscirci. Ma parliamo dell’evento. Più di 42.000 partecipanti, 128 nazioni rappresentate, più di 700 ospiti e 850 investitori. Non basta? Dall’1 al 4 novembre, il Web Summit 2021 ha riunito anche più di 200 partner e 1.500 startup, seguiti da circa 1.900 media. Numeri davvero impressionanti. Numeri che si sono tradotti in incontri utilissimi, grandi presentazioni ed eventi. Per averne un piccolo assaggio, vi consigliamo il video di un minuto pubblicato sull’home page del sito ufficiale della conferenza. Che è già proiettato all’edizione 2022 - esattamente come noi.

Aptus.AI a Lisbona: squadra consolidata e motivazioni rafforzate

Ci potremmo fermare qui, dato che non sarebbe comunque possibile trasmettere davvero cosa è stato il Web Summit soltanto con le parole. Quindi pensiamo sia meglio limitarci a raccontare cosa abbia rappresentato questo evento per noi di Aptus.AI. Innanzitutto, la sensazione di tornare a incontrare dal vivo persone provenienti da tutto il mondo - soprattutto dall’Europa, ma anche dagli USA e non solo - è stata davvero entusiasmante. La possibilità, poi, di ascoltare ospiti così interessanti ci ha regalato nuove conoscenze e idee che certamente ci aiuteranno a crescere. Oltre a ciò, partecipare all’evento più importante per il mondo del web, e per l’industria tecnologica in generale, ci ha ovviamente offerto l’opportunità di far conoscere Aptus.AI come startup e Daitomic come il prodotto che rivoluzionerà il mercato RegTech. In particolare durante il secondo giorno, quando abbiamo avuto a disposizione il nostro stand aziendale e dunque siamo riusciti a incontrare nuovi possibili partner e investitori. Infine, questa esperienza ci ha fatti tornare indietro più forti come squadra. Passare quattro giorni interi sempre insieme, avere la possibilità e il tempo per discutere meglio del nostro lavoro - da un lato - ma anche di pensieri e aspettative personali - dall’altro -, ha rafforzato il nostro legame e le nostre motivazioni. In breve: abbiamo vissuto esattamente l’esperienza che ci eravamo prefissi prima di partire per Lisbona - ed è stato fantastico!

Messaggi incoraggianti dal mondo FinTech

Senza addentrarci troppo in tutte le idee che abbiamo raccolto, possiamo certamente citare un paio di osservazioni che rappresentano due messaggi molto incoraggianti da parte degli ospiti della conferenza. La prima in ordine cronologico è arrivata da Zachary Perret, cofondatore e CEO di Plaid, che ha identificato parte del successo della sua azienda FinTech col fatto che “le istituzioni finanziarie sono più lente”, soprattutto rispetto al tempo di cui necessitano per stare al passo con gli aggiornamenti normativi. Beh, la nostra piattaforma di Intelligenza Artificiale - Daitomic - è nata esattamente per aiutare gli istituti finanziari a gestire i cambiamenti normativi. Poi un’altra conferma su Daitomic può essere rintracciata in queste parole di Raffael Johnen - fondatore e CEO di auxmoney: “Alcune volte le norme seguono l’innovazione, come nel caso delle criptovalute, mentre altre volte accade il contrario, come è successo con la PSD2”. Parole che rappresentano una chiara espressione del bisogno di strumenti adeguati per far sì che la tecnologia e le norme finanziarie coesistano nel sempre più complesso scenario bancario. Non male come conferme, no?

Curiosità dei media e interesse delle aziende: il successo di Daitomic al Web Summit

Adesso che il nostro focus si è spostato su Daitomic, è il momento di passare al risultato più importante per Aptus.AI al Web Summit 2021: l’interesse che la nostra soluzione AI ha suscitato in tutti coloro che vi si sono imbattuti. Per primi, i media. Siamo stati intervistati da due riviste online afferenti ai settori dell’innovazione e a quello bancario. La prima testata è Innovation Nation, grazie al lavoro di Silvia Fabbi, che ha già pubblicato un articolo molto accurato sulla nostra realtà, concentrandosi soprattutto sugli aspetti tecnologici della nostra soluzione RegTech. La seconda è AziendaBanca, con il suo giornalista finanziario Alberto Grisoni, che ha affrontato in particolare temi collegati al mondo bancario (articolo ancora in fase di reazione). In entrambi i casi, Daitomic ha suscitato una grande curiosità nei due reporter. Proprio come è accaduto con tutte le altre persone che sono passate dal nostro stand o ci hanno incontrato nei padiglioni del Web Summit. Molti membri di diverse aziende ci hanno contattato, gettando le basi per partnership e collaborazioni future. Potremmo andare avanti ancora, ma pensiamo che questi elementi siano già sufficienti per offrire un assaggio di quello che abbiamo vissuto e ottenuto a Lisbona. E a chi ha letto questo post, possiamo soltanto dire: scriveteci e unitevi al nostro network per conoscere meglio noi e la nostra soluzione AI per il mercato RegTech, Daitomic.

DAITOMICMANIFESTOTEAMBLOGCONTATTI
ENG
SEGUICI
DAITOMICMANIFESTOTEAMBLOGCONTATTI
ENG
SEGUICI
LIVE NOW!!! LIVE NOW!!! LIVE NOW!!! LIVE NOW!!! LIVE NOW!!! LIVE NOW!!! LIVE NOW!!! 
DAITOMIC LITE
È ARRIVATO!
Prova per primo la piattaforma AI che rivoluzionerà la compliance finanziaria
PROVA DAITOMIC